Categorie
cucina

Ricette di primi: vellutata di ceci in ciotoline di pane

ROMA – Un piatto gustoso e di grande effetto. La vellutata di ceci viene servita in ciotoline di pane fatte in casa. Come tocco in più potete guarnire e insaporire il piatto con del tartufo.

Ingredienti:

Per le ciotoline di pane: 125 grammi d’acqua, 2 grammi di zucchero, 5 grammi di olio, 5 grammi di sale, 125 grammi di farina, lievito di birra

Per la vellutata di ceci: uno scalogno, 200 grammi di ceci, 500 millilitri di brodo vegetale, 2 rametti di rosmarino, sale, pepe, olio

Preparazione:

Iniziate mettendo i ceci secchi a bagno la sera prima. Dopodichè preparate la pasta di pane, come fosse una normale pizza. Una volta formato l’impasto, conferitegli una forma rotonda, trasferitelo in una ciotola, copritela con pellicola e lasciate lievitare in un luogo asciutto e tiepido per circa un’ora e mezza, fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume.

Quindi mondate e sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente. Fate scaldare un filo d’olio in un tegame con i bordi alti e fate rosolare lo scalogno tritato. Trascorso il tempo necessario per la loro reidratazione, scolate i ceci, che si saranno ammorbiditi, e versateli nel tegame. Fate rosolare i ceci per un paio di minuti a fuoco medio, dopodichè ricoprite con il brodo vegetale e aggiungete 2 rametti di rosmarino per aromatizzare. Coprite il tegame con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 2 ore e mezza.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione delle ciotoline: una volta che l’impasto del pane avrà raddoppiato il suo volume, eliminate la pellicola, trasferitelo su una spianatoia leggermente infarinata e lavoratelo con un mattarello, fino ad ottenere una sfoglia rotonda spessa circa mezzo centimetro. Dividetela in quattro parti, aiutandovi con un tagliapasta. A questo punto prendete 4 ciotoline di terracotta o di vetro resistente alle alte temperature dal diametro di 10 cm, capovolgetele sul piano di lavoro e oliate la superficie esterna, aiutandovi con un pennello. Dopodichè sistemate l’impasto sulle ciotoline, facendolo aderire bene ed eliminando le parti in eccesso con un tagliapasta. Modellate i bordi delle ciotoline, formando delle pieghette, quindi infornate in forno statico preriscaldato a 200° per 15 minuti, fino a quando la superficie risulterà leggermente dorata, se invece usate il forno ventilato, cuocete a 180° per 10 minuti.

Quindi sformate gli impasti e sistemateli all’interno delle ciotoline, in modo che cuocia anche la parte interna. Rimettete in forno sempre a 200° per 10 minuti o a 180° per 5 minuti se cuocete nel forno ventilato.

Mentre le ciotoline di pane cuociono, eliminate i rametti di rosmarino dalla zuppa di ceci e trasferite il tutto all’interno di un frullatore. Azionate per qualche secondo, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Ora versate la vellutata di ceci all’interno delle ciotoline e decorate con delle scaglie di tartufo nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.