Ricette di pesce: triglie alla siciliana con pomodori e capperi

ROMA – Un secondo di pesce semplice da preparare. Le triglie alla siciliana sono gustose grazie al pomodoro, i capperi e il finocchietto, ingredienti che esaltano il sapore deciso della triglia.

Ingredienti:

12 triglie medie

4 pomodori

semi di finocchio

olio extravergine d’oliva

un peperoncino rosso

sale aromatizzato ai capperi

pepe

Preparazione:

Lavate i pomodori, con un coltellino affilato incidete la buccia sul fondo del pomodoro, quindi tuffateli nell’acqua bollente per una ventina di secondi, giusto il tempo di scottarli. Prelevate i pomodori dall’acqua bollente e trasferiteli immediatamente in una ciotola con dell’acqua molto fredda.

Spellate i pomodori, tagliateli in quarti e rimuovete i semi e l’acqua di vegetazione conservando solo il filetto di polpa che tagliarete a dadini. Pulite le triglie, sventratele, squamatele e sciacquatele, quindi aprite ulteriormente il taglio sul ventre del pesce per creare una sorta di tasca. Scaldate un generoso giro d’olio in una padella, meglio se di ferro.

Inserite nel pesce un cucchiaino abbondante di finocchietto selvatico, noi abbiamo utilizzato quello sottolio e trasferite le triglie nella padella con l’olio caldo. Quando le triglie saranno ben rosolate da un lato, spostate la padella dal fuoco e con molta delicatezza, girate i pesci, aggiungete i pomodori preparati in precedenza, un goccio di vino, del sale e un peperconino piccante affettato.

Rimettete la padella sul fuoco per un paio di minuti, quanto serve per scaldare il pomodoro. Impiattate le triglie ricoprendole con i pomodorini ed il sugo che si sarà creato nella padella. Ultimate il piatto aggiungendo un pizzico di sale aromatizzato ai capperi.

Potrebbero interessarti anche...