Ricette di carne: involtini alla siciliana con uvetta e pinoli

Ricette di carne: involtini alla siciliana con uvetta e pinoli

17 Febbraio 2014 - di aavico

ROMA – Un piatto tipico della tradizione. Gli involtini alla siciliana sono ricchi di sapori grazie alla carne, il caciocavallo, l’uvetta e i pinoli.



Ingredienti:

Un chilo di fettine di manzo, olio di oliva extravergine, 24 foglie di alloro, una cipolla, 50 grammi di pinoli, sale, pepe, 50 grammi di uvetta, 150 grammi di caciocavallo, 150 grammi di pane grattugiato, una cipolla rossa

Preparazione:

Iniziate mettendo in ammollo l’uva passa in una bacinella piena d’acqua per 10 minuti. Prendete il caciocavallo, tritatelo finemente e mettetelo in una ciotola abbastanza capiente da contenere poi anche gli altri ingredienti. Aggiungete al formaggio il pangrattato, i pinoli e l’uva passa ben scolata. A questo punto tritate finemente la cipolla e mettetela ad appassire in una pentola antiaderente con 3 cucchiai di olio di oliva.

Quando sarà pronta, unitela al composto di pangrattato e aggiungete il restante olio per amalgamare l’impasto; aggiustate di sale e di pepe. L’impasto ottenuto dovrà avere una consistenza grumosa e non compatta perché sia facilmente modellabile quando andate ad assemblare l’involtino.

Ora occupatevi di creare gli involtini: prendete la carne e battetela con il batticarne, spennellatela con dell’olio, adagiatevi un po’ di ripieno e arrotolatela su se stessa dal lato corto. A questo punto dividete a metà il rotolo ottenuto con l’aiuto di un coltello. Preparate 24 fettine di cipolla tagliando in quarti le falde esterne e iniziate a costruire il primo spiedino. Infilzate in uno stecco da spiedo una foglia di alloro, una fetta di cipolla, un involtino, una fetta di cipolla e un’altra foglia di alloro. Seguendo questo procedimento preparate anche gli altri spiedini, fino a che non avrete esaurito tutti gli ingredienti e poi spennellateli con dell’olio.

Fate riscaldare per bene una bistecchiera a fuoco alto e grigliate gli spiedini 2 minuti per lato, quanto basta per rosolarli e cuocere l’interno della carne. Gli involtini alla siciliana possono essere serviti come classici spiedini oppure si possono separare i boccini e mettere su un piatto.