Categorie
cucina

Parmigiana di alici dorate e mozzarella

ROMA – Un piatto dai sapori siciliani. La parmigiana con le alici è una rivisitazione del tipico piatto etneo, con il pesce sostituito alle melanzane, creando una sorta di millefoglie.

Ingredienti:

1 chilo di alici fresche

1 chilo di pomodori ramati

una cipolla dorata

uno spicchio d’aglio

un cucchiaino di zucchero

due uova

100 grammi di parmigiano reggiano grattugiato

200 grammi di mozzarella di bufala

1 decilitro di latte

farina

un ciuffo di prezzemolo

olio di semi di arachidi

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Preparazione:

Mettete i pomodori in una pentola con abbondante acqua bollente per un minuto. Scolateli, spellateli, eliminate i semi e tagliateli a pezzettini. Scaldate 3 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella, soffriggete lo spicchio d’aglio spellato finchè sarà dorato ed eliminatelo. Unite la cipolla spellata e affettata finemente, la polpa dei pomodori, lo zucchero e il sale. Mescolate, coprite e proseguite la cottura a fiamma bassa per circa 20-25 minuti, mescolando spesso, finchè il sugo si sarà addensato.

Tagliate la mozzarella a dadini e disponeteli ad asciugare per 2-3 ore su fogli di carta assorbente da cucina sovrapposti.

Pulite le alici. Sbattete le uova in una ciotola con latte, sale e pepe. Scaldate abbondante olio di semi di arachidi in una padella; infarinate le alici e passatele nel mix di uova e latte. Quindi friggetele, poche per volta, nell’olio ben caldo. Quando saranno dorate, scolatele sui fogli di carta assorbente da cucina sovrapposti.

Ungete una teglia, disponete un po’ di sugo di pomodoro sul fondo, fate uno strato con le alici fritte, spolverizzale con un po’ di parmigiano reggiano grattugiato, prezzemolo tritato e mozzarella a dadini. Aggiungete ancora un po’ di sugo e continuate a sovrapporre strati di ingredienti, fino a esaurirli. Terminate, spolverizzando con parmigiano reggiano e prezzemolo. Cuocete in forno già caldo a 200 gradi per 20 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.