Panna cotta farcita con gelatina d’albicocche

ROMA – Un dolce non semplice da preparare ma dal gusto unico. Le insidie si trovano nella preparazione in casa della panna cotta che senza il giusto equilibrio tra gli ingredienti rischia di diventare troppo liquida. La gelatina di albicocca all’interno rende il dessert ancora più saporito.

Ingredienti:

400 grammi di panna fresca, 75 grammi di latte intero, 75 grammi di zucchero, 6 grammi di colla di pesce, 65 grammi di rum, la punta di un cucchiaino di vaniglia, 100 grammi di fragole fresche.

Per la gelatina di albicocche: 100 grammi di marmellata di albicocche, 2 grammi di colla di pesce.

Per decorare: salsa all’arancia, scaglie di mandorle tostate.

Preparazione:

Mettete ad ammollare la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Scaldate in un pentolino il latte e 100 g di panna. Quando il latte e la panna saranno caldi, senza giungere a bollore, unite lo zucchero e mescolate.

Una volta sciolto lo zucchero nel composto di latte e panna, unite la gelatina ben strizzata e fate sciogliere anch’essa. Unite, quindi, la panna rimanente, la vaniglia e le fragole, pulite, frullate e passate al colino; mescolate.

Prendete 12 stampini e riempiteli per metà con il composto di panna cotta; riponeteli in frigorifero a rassodare leggermente. Mettete ad ammollare 2 g di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.

Nel frattempo, fate scaldare in un pentolino la marmellata di albicocche. Non appena la marmellata raggiunge il bollore, toglietela dal fuoco, unitevi la colla di pesce ammollata e strizzata e fatela sciogliere completamente. Fate intiepidire la gelatina.

Riprendete gli stampini con la panna cotta dal frigorifero e create uno strato con la gelatina di albicocche appena realizzata; rimettete gli stampini in frigorifero a rassodare nuovamente. Quando anche la gelatina si sarà solidificata, finite di riempire gli stampini con la base di panna cotta rimasta.

Riponete il tutto in frigorifero per almeno 8 ore. Quando la panna cotta si sarà solidificata completamente, sformatela nei piatti e decoratela con la salsa all’arancia e scaglie di mandorle tostate.

Potrebbero interessarti anche...