Categorie
cucina

Mini strudel con porro, speck e groviera

ROMA – Un piatto sfizioso e leggero. I mini strudel sono realizzati con della pasta sfoglia e farciti con speck, porro e groviera.

Ingredienti:

Un rotolo di pasta sfoglia, 100 grammi di groviera, 170 grammi di porri, 50 grammi di burro, sale, pele, speck a fette, un tuorlo

Preparazione:

Mondate, lavate e asciugate i porri, quindi tagliateli finemente, fino alla parte tenera, e metteteli ad appassire in padella, a fuoco basso, con il burro. Tagliate a julienne lo speck e, quando i porri saranno dorati, aggiungetelo in padella, aggiustate di sale e pepe e fate cuocere il tutto per 5 minuti.

Nel frattempo grattugiate il Gruyère a scaglie e mettetelo da parte, prendete il rotolo di pasta sfoglia, stendetelo con un mattarello e tagliatelo per ottenere una forma rettangolare, tenendo i bordi che avanzano da parte. Ricavate 4 rettangoli della misura di 20×15 cm circa e mettetevi al centro un cucchiaio di ripieno e una manciata di Gruyère grattugiato. Ripiegate prima i lati corti verso l’interno e poi i lati lunghi, sigillando tutti bordi con dell’acqua, quindi ripiegate la sfoglia su se stessa.

Con la pasta avanzata decorate la superficie dei ministrudel: formate delle striscioline e disponetele a formare una griglia. Sbattete un tuorlo con un cucchiaio di panna e spennellatelo sui mini strudel, che avrete precedentemente disposto su una leccarda ricoperta con la carta da forno. Infornate il tutto in forno già caldo, ventilato, per 25-30 minuti a 180°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.