Gnocchi fatti in casa con gamberi, porro e zucchine

ROMA – Gli gnocchi porro e gamberi sono un buonissimo piatto adatto per ogni occasione, dal gusto forte ma allo stesso tempo raffinato. Il sapore delicato dei gamberi e delle zucchine si esalta con il contrasto del porro. Il sugo di gamberi è ottimo per condire gli gnocchi, ma potrete usarlo per qualsiasi tipo di pasta.

Ingredienti:

Farina, 300 grammi

Patate, un chilo

Sale

Un uovo

Burro, 20 grammi

Gamberi, 150 grammi

Olio, 4 cucchiai

Pomodori ciliegini, 12

Pomodori passati, 200 grammi

Un porro

Una zucchina

Prezzemolo

Preparazione:

La prima cosa da fare è preparare gli gnocchi. Lavate le patate e, senza sbucciarle, mettetele in una pentola con dell’acqua salata e lasciatele bollire. Ancora calde, sbucciatele, schiacciatele e mettetele su un piano di lavoro ben infarinato. Aggiungete un pizzico di sale, la farina e impastate il tutto fino ad ottenere un composto compatto ma allo stesso tempo soffice. A questo punto aggiungete un uovo e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto senza grumi e compatto.

Quindi dividete l’impasto in tanti filoni dello spessore di 2-3 centimetri e iniziate a tagliare gli gnocchi riponendoli su una superficie o un vassoio infarinato.

Preparate il sugo che vi servirà per condire gli gnocchi, iniziando ad affettare il porro a rondelle sottili e facendolo appassire a fuoco basso in una grande padella con l’olio e il burro già caldi. Tagliate quindi le zucchine eliminandone la parte centrale e affettatele alla julienne. Versatele nella padella insieme al porro appassito e lasciate cuocere.

Intanto, lessate i gamberi in acqua bollente per circa tre o quattro minuti, scolateli e sgusciateli. Uniteli al porro e alle zucchine nella padella. Tagliate i pomodorini a spicchi e versateli nella padella. Appena inizieranno ad ammorbidirsi, aggiungete la passata e lasciate cuocere per altri cinque minuti.

Nel frattempo, dopo aver portato ad ebollizione una pentola d’acqua salata, lessate gli gnocchi, scolateli per bene e uniteli al sugo in padella. Serviteli ben caldi, aggiungendo una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Potrebbero interessarti anche...