Finger food: frittelle di baccalà con uvetta

Finger food: frittelle di baccalà con uvetta

ROMA – Delle deliziose frittelle di baccalà con uvetta. Ottime accompagnate ad un Prosecco come finger food per il vostro aperitivo.

Ingredienti: 450 grammi di baccalà dissalato, 200 millilitri di acqua ghiacciata, 80 grammi di uvetta, 150 grammi di farina 00, 2 grammi di lievito chimico in polvere per preparazioni salate, sale, pepe, timo, olio per friggere.

Preparazione:
Versate l’uvetta in una bacinella e ricopritela con dell’acqua tiepida per farla ammorbidire; lasciate l’uvetta in ammollo per almeno 30 minuti per farla reidratare. Proseguite poi con la pulitura del pesce. Prendete il baccalà dissalato e con un coltello eliminate la pelle. Tagliate il pesce a listarelle; riducetelo poi in pezzettini e tritatelo al coltello. Ponete il pesce tagliato in una ciotola e mettetelo da parte.

Nel frattempo preparate la pastella: in un recipiente mettete l’acqua fredda e la farina setacciata. Mescolate bene la pastella con le fruste per evitare la formazione di grumi fino a quando otterrete un impasto denso ed omogeneo. Mettete le foglioline di timo e regolate di sale e di pepe. Trascorsi 30 minuti, scolate e strizzate l’uvetta e aggiungetela al composto insieme al lievito, continuando a mescolare con le fruste. Infine unite il baccalà e con una spatola amalgamate bene tutti gli ingredienti.
In una padella ampia fate scaldare abbondante olio e con un termometro da cucina controllate che la temperatura non superi i 175°-180°. Con un cucchiaio versate delicatamente l’impasto nell’olio bollente; friggete poche frittelle alla volta per evitare che la temperatura dell’olio si abbassi. Quando le frittelle saranno ben dorate e cotte, con una forchetta o con una schiumarola scolatele e posatele su della carta assorbente da cucina.

Potrebbero interessarti anche...