Categorie
cucina

Crumble di pesche e lamponi alla vaniglia

ROMA – Il crumble è un dolce di origine inglese, “crumble” significa appunto briciola, ed è  caratterizzato dalla presenza di frutta (ma ne esistono anche versioni salate con pesce o carne) coperta da uno strato “bricioloso” di dolce impasto. Il crumble di pesche è davvero semplicissimo e veloce da preparare: in questa ricetta le pesche vengono ammorbidite in padella con zucchero, semi di vaniglia e sfumate con della birra chiara, che potrete sostituire con lo stesso quantitativo di vino bianco.

Ingredienti: 

Birra chiara, 150 millilitri

Burro, 50 grammi

Lamponi, 120 grammi

Succo di limone, 30 millilitri

6 pesche gialle

Vaniglia, mezza stecca

Zucchero semolato, 80 grammi

Zucchero di canna, 40 grammi

Per l’impasto del crumble:

Burro, 140 grammi

Cannella in polvere, 2 grammi

Farina, 140 grammi

Farina di mandorle, 120 grammi

Uova, un tuorlo

Zucchero di canna, 120 grammi

Preparazione:

Iniziate la preparazione con l’impasto del crumble: ponete in una ciotola le due farine (bianca e di mandorle), aggiungete lo zucchero di canna, la cannella, il burro (freddo da frigorifero e ridotto in cubetti) e il tuorlo d’uovo. Lavorateli brevemente con un mestolo di legno, in modo da non amalgamarli completamente ma di lasciarli ben sgranati, ottenendo delle briciole d’impasto.

Lasciate riposare l’impasto per 10 minuti in frigorifero e poi trasferite il crumble su una teglia coperta da un foglio di carta da forno, cercando di distanziare l’impasto. Cuocetelo in forno ventilato a 180 gradi fino a che il crumble non risulterà ben dorato (ci vorranno circa 15/20 minuti).

Nel frattempo sbucciate le pesche e tagliatele a dadini, ponetele quindi in una padella dove avrete fatto sciogliere il burro, aggiungete lo zucchero semolato e i semini di vaniglia.

Fate saltare le pesche e sfumate con la birra, lasciandola evaporare. Fate quindi raffreddare la frutta.

In un altro pentolino ponete i lamponi ben lavati e cuoceteli per 2-3 minuti con il succo di limone e lo zucchero di canna. Componete quindi il crumble di pesche utilizzando dei bicchierini monoporzione: adagiate sul fondo i lamponi, aggiungete la composta di pesche e in ultimo l’impasto croccante del crumble. Servite il crumble di pesche freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.