Crostata Sbriciolata… un dolce popolare buono e genuino VIDEO

Crostata Sbriciolata... un dolce popolare buono e genuino VIDEO

Roma – Crostata Sbriciolata… un dolce popolare buono e genuino VIDEO.

(di Manuela Lantermino)

Questa crostata, semplice e genuina, mi è stata insegnata da due anziane signore delle campagne di Formello in provincia di Roma. La facevano da tanti di quegli anni che non sapevano nemmeno più se fosse tipica del territorio o se fosse stata importata dai contadini marchigiani che popolarono quelle terre negli anni della Riforma Fondiaria.
Certo è che loro l’hanno sempre fatta da quando erano ragazze e la portavano nei campi per fare merenda.
Al di là delle sue origini certamente legate alla cucina popolare, il suo nome ricorda la Sbrisolona, una tipica torta mantovana che si prepara con un procedimento abbastanza simile ma con farine diverse.
Della  Crostata Sbriciolata ne esistono diverse versioni, facile e veloce da preparare, la sua consistenza friabile e il cuore morbido e dolce, la rendono davvero irresistibile. La farcitura classica è quella a base di marmellata ma può essere sostituita con nutella, crema pasticcera, mele, fichi o altra frutta a piacere.
Inoltre, per renderla ancora più golosa, può essere servita accompagnata da panna montata o gelato al fior di latte.
Di seguito vi do due versioni, quella classica con il burro e quella un po’ più light con olio di riso e olio extravergine d’oliva. Provatele sono entrambe squisite.

Crostata Sbriciolata... un dolce popolare buono e genuino VIDEO

.

  •  Versione con il burro

Ingredienti.
1 uovo.
4 cucchiai di zucchero.
1 etto di burro.
3 etti di farina.
1 pizzico di sale.
1 bustina di lievito.
buccia di 1 limone grattugiata.
1 barattolo di marmellata del gusto che si preferisce.

Tagliate il burro a pezzetti, unitelo alle polveri (farina, zucchero, lievito, buccia grattugiata) e iniziate ad impastare il tutto creando delle briciole, quindi agginugete l’uovo e infine il pizzico di sale. Mescolate bene tutti gli ingredienti ma senza lavorarli troppo e mantenendo la consistenza sbriciolata. Ungete bene una teglia da crostata, cospargete metà delle briciole sul fondo pigiandole leggermente, spalmateci sopra la marmellata e ricoprite il tutto con il resto dell’impasto sbriciolato, infornate a 180 gradi per circa 25/30 minuti. Una volta sfornata, fate raffreddare la crostata e cospargete la superficie con zucchero a velo.

  • Versione con l’olio

Ingredienti.
300 gr di farina.
150 gr di zucchero.
80 gr di olio di riso (o mais).
40 gr di olio extravergine di oliva.
3 tuorli.
1 pizzico di sale.
Scorza grattugiata di 1 arancia possibilmente non trattata (Bio).
1 barattolo di marmellata del gusto che si preferisce.

Unite le polveri (farina, zucchero, sale e buccia grattugiata) all’olio e alle uova e impastate il tutto creando delle briciole. Mescolate bene tutti gli ingredienti ma senza lavorarli troppo e mantenendo la consistenza sbriciolata. Ungete bene una teglia da crostata, cospargete metà delle briciole sul fondo pigiandole leggermente, spalmateci sopra la marmellata e ricoprite il tutto con il resto dell’impasto sbriciolato, infornate a 180 gradi per circa 25/30 minuti. Una volta sfornata, fate raffreddare la crostata e cospargete la superficie con zucchero a velo.

Di seguito il video della versione classica al burro.

 

Potrebbero interessarti anche...