Categorie
cucina

Crostata morbida con crema al limone e frutta

Roma – Crostata morbida con crema al limone e frutta.

Una crostata fresca e primaverile, abbastanza semplice da preparare ma che vi darà tanta soddisfazione e delizierà parenti e amici…

Giovanna Migali ci spiega passo passo come realizzarla.

Tempo di realizzazione.
1 ora e 30 minuti.

Difficoltà.
Facile.

Ingredienti per uno stampo da 28 cm.

Per la base.
2 uova.
100 gr di zucchero.
80 gr di burro.
100 ml di latte.
150 gr di farina 00.
2 cucchiaini di lievito per dolci.
Mia aggiunta: 2 cucchiai rasi di yogurt bianco.

Per la crema pasticcera
(potrebbe avanzarne un po’ ma so che saprete utilizzare l’eventuale esubero).
400 ml di latte.
100 ml panna fresca.
150 g zucchero.
150 g di tuorli.
18 g di amido di mais.
18 g di amido di riso.
1 bacca di vaniglia (io non l’ho utilizzata, ma sostituita con la scorza di mezzo limone grattugiata).

Procedimento.

Per la base.
Montare uova e zucchero fino a che le uova non saranno belle spumose.
Sciogliere il burro nel microonde e farlo intiepidire.
Quando il composto di uova e zucchero sarà bello montato aggiungere a filo il latte ed il burro che nel frattempo sarà tiepido (non caldo) continuando a frullare.
Inserire lo yogurt, la farina ed i due cucchiaini di lievito per dolci.

Frullare fino ad ottenere un composto liscio.
Imburrare ed infarinare uno stampo furbo (quello col gradino interno per intenderci) e versarvi il composto (se lo stampo, come nel mio caso è in silicone non occorre né imburrare, né infarinare).
Cuocere a 170°C (forno statico) per 20-25 minuti (fate comunque la prova stecchino).
Una volta cotta togliere dal forno e lasciar raffreddare la torta ben bene.

Per la crema pasticcera.
Mettere il latte e la panna a scaldare.
Sbattere le uova con lo zucchero e la scorza del limone grattugiata poi aggiungere farina ed amidi (non occorre montare il tutto. Basta sbattere ben bene con una frusta).
Quando latte e panna saranno giunti a bollore versare all’interno della pentola il composto ed attendere che dai bordi inizi a salire (la pentola deve rimanere sul fuoco).

Mescolare con la frusta e appena inizia ad addensarsi togliere dal fuoco.
Aggiungere altra scorza di limone (poca e a seconda del gusto) e versare la crema in un contenitore freddo, mettervi della pellicola a contatto e lasciar raffreddare per bene.

Quando torta e crema saranno pronte procedere con il montaggio inserendo la crema nel gradino che lo stampo avrà creato nell’impasto.
Decorare con frutta fresca a proprio gusto (io ho usato fragole, kiwi e arancia rossa) e cospargere la frutta con gelatina neutra in modo da evitare che annerisca.

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook  “Quelli che non solo dolci”

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Giovanna Migali.

Mi chiamo Giovanna Migali, sono un avvocato che ama stare ai fornelli nel tempo libero per deliziare la famiglia. Amo le cose buone e la condivisione.

Giovanna Migali
Giovanna Migali

.

Crostata morbida con crema al limone e frutta

.

Link a Lady Kitchen

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.