Carlo Cracco e il suo menù per l’evento da Harrods

Carlo Cracco: "Sono contrario ai bambini nei talent show"

ROMA – Dopo le tre edizioni con record di ascolti nel ruolo di inflessibile giudice di MasterChef, Carlo Cracco ha la grande responsabilità di inaugurare la rassegna “Stelle di Stelle” che da questa settimana e fino a gennaio, in collaborazione con Identità Golose, celebrerà il meglio della cucina contemporanea made in Italy all’interno di un pop-up restaurant da Harrods, il tempio londinese dello shopping di lusso.

Il palato dei clienti londinesi avrà così modo di valutare un menù creato ad hoc dallo chef vicentino: polpa di pomodoro fresco, mozzarella e semi di basilico; tuorlo d’uovo marinato; dessert al cioccolato bruciato e prezzemolo e altre ricette create per l’occasione.

Cinque chef dei migliori ristoranti italiani porteranno a Londra un totale di 13 stelle Michelin nell’arco di cinque mesi: dopo Cracco, sarà la volta dei fratelli Enrico e Roberto Cerea del ristorante Da Vittorio a Brusaporto (Bergamo) e poi dei sapori della Costiera con Gennaro Esposito de La Torre del Saracino di Vico Equense (Napoli).

A dicembre toccherà a Italo Bassi, chef della storica Enoteca Pinchiorri di Annie Feolde e Giorgio Pinchiorri a Firenze, probabilmente l’insegna italiana più celebre al mondo. A gennaio, infine, a chiudere la rassegna è stato chiamato Enrico Crippa, tre stelle Michelin di Piazza Duomo ad Alba, quest’anno al 39° posto della San Pellegrino World’s 50 Best Restaurants.

Potrebbero interessarti anche...