Venezia 71, Leone d’Oro: vince lo svedese Roy Andersson

Venezia 71, Leone d'Oro: vince lo svedese Roy Andersson

VENEZIA – Il Leone d’oro della 71esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia va al film “A pigeon sat on a branch reflecting on existence” (Un piccione su un ramo che riflette sull’esistenza) del regista svedese Roy Andersson come miglior film in concorso. Questa la scelta della giuria, presieduta dal compositore francese Alexandre Desplat e composta da Joan Chen, Philip Groening, Jessica Hausner, Jhumpa Lahiri, Sandy Powell, Tim Roth, Elia Suleiman e Carlo Verdone.

Leone d’argento alla regia per Andrei Konchalovsky; l’Italia vince con due Coppe Volpi agli attori di “Hungry Hearts di Saverio Costanzo: Alba Rohrwacher e Adam Driver.

LA LISTA DEI PREMI disponibile sul sito ufficiale della Biennale di Venezia:

LEONE D’ORO per il miglior film a: A PIGEON SAT ON A BRANCH REFLECTING ON EXISTENCE) di Roy Andersson (Svezia, Germania, Norvegia, Francia)
LEONE D’ARGENTO per la migliore regia a: Andrej Koncalovskij per il film THE POSTMAN’S WHITE NIGHTS (Russia)

GRAN PREMIO DELLA GIURIA a: THE LOOK OF SILENCE di Joshua Oppenheimer (Danimarca, Finlandia, Indonesia, Norvegia, Regno Unito)

COPPA VOLPI per la migliore interpretazione maschile a: Adam Driver nel film HUNGRY HEARTS di Saverio Costanzo (Italia)

COPPA VOLPI per la migliore interpretazione femminile a: Alba Rohrwacher nel film HUNGRY HEARTS di Saverio Costanzo (Italia)

PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a un giovane attore o attrice emergente a: Romain Paul nel film LE DERNIER COUP DE MARTEAU di Alix Delaporte (Francia)

PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a: Rakhshan Banietemad e Farid Mostafavi per il film GHESSEHA (TALES) di Rakhshan Banietemad (Iran)

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA a: SIVAS di Kaan Müjdeci (Turchia, Germania)

LEONE DEL FUTURO – PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA (LUIGI DE LAURENTIIS) a: COURT di Chaitanya Tamhane (India)

PREMI ORIZZONTI:

PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR FILM a: COURT di Chaitanya Tamhane (India)

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE REGIA a: Naji Abu Nowar per THEEB (Giordania, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Regno Unito)

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA ORIZZONTI a: BELLUSCONE. UNA STORIA SICILIANA di Franco Maresco (Italia)

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIOR INTERPRETAZIONE a: Emir Hadžihafizbegovic nel film TAKVA SU PRAVILA (THESE ARE THE RULES) di Ognjen Svilicic (Croazia, Francia, Serbia, Macedonia)

PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO a: MARYAM di Sidi Saleh (Indonesia)

VENICE SHORT FILM NOMINATION FOR THE EUROPEAN FILM AWARDS 2014 a: PAT – LEHEM (DAILY BREAD) di Idan Hubel (Israele)

PREMI VENEZIA CLASSICI

PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR DOCUMENTARIO SUL CINEMA a: ANIMATA RESISTENZA di Francesco Montagner e Alberto Girotto (Italia)

PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR FILM RESTAURATO a: UNA GIORNATA PARTICOLARE di Ettore Scola (1977, Italia, Canada)

LEONE D’ORO ALLA CARRIERA 2014 a: Thelma Schoonmaker, Frederick Wiseman

JAEGER-LECOULTRE GLORY TO THE FILMMAKER AWARD 2014 a: James Franco

PERSOL TRIBUTE TO VISIONARY TALENT AWARD 2014 a: Frances McDormand
PREMIO L’ORÉAL PARIS PER IL CINEMA a: Valentina Corti

Potrebbero interessarti anche...