Toni Servillo nel cuore dei francesi al posto di Marcello Mastroianni

Toni Servillo nel cuore dei francesi al posto di Marcello Mastroianni

11 Febbraio 2014 - di aavico

PARIGI – Toni Servillo, ”è sul punto di prendere il posto di Marcello Mastroianni nel cuore del pubblico francese”. Lo scrive il quotidiano Le Figaro, che al protagonista de La Grande Bellezza, il film di Paolo Sorrentino candidato all’Oscar, dedica l’apertura della sezione cultura, con un lungo servizio di due pagine dal titolo ”Maestro Servillo!”. ”Dopo la sua smagliante performance ne La Grande Bellezza, in lizza per l’Oscar di miglior film straniero, l’attore conferma, in Viva la libertà, il suo statuto di star del cinema”, scrive ancora Le Figaro, aggiungendo che l’ultimo film di Roberto Andò, da oggi nei cinema di Francia, e’ un ”gioiello di finezza e ironia”.



A gennaio, Servillo ha messo in scena, al teatro MC93 di Bobigny, alle porte di Parigi, anche le Voci di dentro, la pièce di Eduardo di Filippo, che ha segnato uno straordinario successo di pubblico. Quattro anni fa, sempre a Parigi, l’attore campano conquistò i francesi con la sua versione de La trilogia della villeggiatura di Carlo Goldoni. Servillo ”è prima di tutto un artista che ha consacrato la sua vita al teatro”, scrive ancora Le Figaro, aggiungendo: ”Accetta i ruoli cinematrografici solo se le riprese si svolgono d’estate”. Perché tutto il resto dell’anno lo dedica alle tournée teatrali.