Categorie
cinema

Sceneggiatore accusa Mel Gibson: "Odia gli ebrei"

Los Angeles (California) – Mel Gibson è stata accusato di odiare gli ebrei. Lo ha dichiarato Joe Eszterhas, lo sceneggiatore del film 'The MACcabees' sulla rivolta degli ebrei del 2° secolo A.C., a seguito della cancellazione della pellicola. Lo sceneggiatore ha scritto una lettera di nove pagine pubblicata dalla rivista The Wrap in cui ha accusato Mel Gibson di antisemitismo e di utilizzare un linguaggio antiebraico durante il lavoro per la sceneggiatura.

Non è la prima volta che il regista americano viene accusato di antisemitismo tanto che, secondo un rapporto del The Guardian, i leader della comunità ebraica "avevano reagito con sgomento alla scoperta della direzione del film da parte di Gibson". Nella sua lettera, rivolgendosi direttamente al regista, Eszterhas ha scritto: "Sono arrivato alla conclusione che il motivo per cui il film non si fa è quello più brutto possibile. Tu odi gli ebrei. Tu usi continuamente parole dispregiative nei loro confronti".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.