Sasha Grey: “Vorrei fare 50 sfumature di grigio”

Nonostante l’addio al mondo dell’hard, l’ex pornostar Sasha Grey non disdegnerebbe un’offerta cinematografica per essere la protagonista di “50 sfunature di grigio”, il romanzo erotico più chiacchierato dell’ultimo periodo. E come partner vorrebbe Stephen Amell, il sex symbol di “Arrow”, la serie-evento di Italia 1: “Io sceglierei Stephen Amell. E’ perfetto anche fisicamente per interpretare il ruolo di Christian Grey”.

E se si sente perfetta nel ruolo dell’eroina erotica Anastasia Steele, Sasha Grey vorrebbe vedere in tv il suo ultimo romanzo “Juliette Society”, che uscirà a giugno. La storia racconta i desideri di una ragazza “oltre i limiti del piacere, in un mondo oscuro dove non per forza troverà pace e in cui il finale sarà aperto”.

La Grey, ex pornostar professionista, individua nelle parodie a luci rosse “la chiave per far diventare il porno visibile a tutti. Le puoi vedere sul divano con la tua ragazza o gli amici senza vergognarti. Rileggono personaggi consolidati prendendoli in giro, facendo scaturire risate più che eccitazione”.

Potrebbero interessarti anche...