Robert De Niro lascia le impronte davanti al Chinese Theatre

Robert De Niro come George Clooney, cerca casa a Como

Los Angeles (California) – Robert De Niro ha affondato mani e piedi nel cemento per lasciare le sue impronte davanti al Tcl Chinese Theatre di Hollywood ieri, raggiungendo così altre leggende del cinema. “Joe Pesci diceva sempre che sarei finito con i piedi nel cemento. Non credo questo fosse ciò che intendeva”, ha detto alla folla De Niro, che quest’anno ha avuto una nomination come attore non protagonista per ‘Silver Linings Playbook’.

La star newyorkese ha già vinto un Academy Award come attore non protagonista per ‘Il Padrino. Parte 2’ nel 1974 e come attore protagonista nel 1980 per ‘Toro Scatenato’. “Dicono che ogni personaggio del mondo del cinema ha tre case: quella dove vive, la casa dove vive la sua prima moglie e Hollywood. Amo New York e sono orgoglioso di essere un cittadino di Hollywood. Grazie per questa onorificenza e grazie perché mi fate sentire a casa qui”, sono state le parole di De Niro.

“E’ stato divertente, grandioso”, ha commentato l’attore 69enne dopo la cerimonia. E gran parte dei fan si chiede: “perché solo adesso?”.

Potrebbero interessarti anche...