“Quando meno te lo aspetti”, la nuova commedia di Agnes Jaoui

ROMA – Laura (Agathe Bonitzer) ha ventiquattro anni e sogna di incontrare il suo principe azzurro; quando conosce Sandro (Arthur Dupont) tutti i suoi desideri sembrano realizzarsi, fino a quando almeno non compare Maxime( Benjamin Biolay), moderno “lupo cattivo”, di cui la ragazza non può far a meno di invaghirsi.

Agnes Jaoui e Janne-Pierre Bacri, compagni di lavoro e di vita, sembrano essersi divertiti molto nello scrivere “Quando meno te lo aspetti”, commedia in tipico stile francese con qualche piccola e piacevole virata verso la fiaba. Destrutturando infatti uno ad uno tutti i punti cardine delle fiabe più note, da Biancaneve a Cappuccetto rosso, i due sceneggiatori hanno provato, con intelligenza ed ironia, ad investigare cosa potrebbe succedere dopo il famoso “e vissero felici e contenti”; inutile dire che il risultato è un insieme di situazioni ed epiloghi sentimentali bizzarri e surreali.

Malgrado la storia non abbia in sé una particolare originalità, la pellicola risulta estremamente godibile grazie alla regia della Jaoui, che riesce a mescolare con grande libertà la narrazione più classica a veri e propri tableux vivants, rendendo “Quando meno te lo aspetti” un film molto riuscito e particolarmente adatto ad un pubblico di giovanissimi.

Potrebbero interessarti anche...