“Il Padrino” finisce in tribunale: Paramount contro erede di Mario Puzo

New York – La disputa sul futuro dei diritti su ‘Il Padrino’ arriva oggi in un tribunale di New York. Il figlio di Mario Puzo, autore del celebre romanzo che ispirò la trilogia cinematografica diretta da Martin Scorsese, ha chiesto infatti di togliere il copyright alla Paramount per qualsiasi film futuro. Secondo i legali di Anthony Puzo, la casa cinematografica statunitense avrebbe infranto il contratto quando, lo scorso dicembre, ha tentato di bloccare la pubblicazione di ‘La famiglia Corleone’, prequel de ‘Il Padrino’, uscito lo scorso maggio.

La Paramount ha presentato denuncia a marzo, chiedendo una dichiarazione in cui si cedessero automaticamente alla compagnia tutti i diritti dei romanzi pubblicati dopo ‘Il Padrino’. La società sostiene infatti di aver acquistato nel 1969 i copyright del racconto dallo stesso Mario Puzo, compresi i diritti ‘letterari’ e l’uso di personaggi creati per la storia ‘in altri lavori’. L’autore della saga dei Corleone, figlio di italiani emigrati a New York, è morto nel 1999. Secondo la compagnia cinematografica, l’unico diritto lasciato allo scrittore e agli eredi è quello di pubblicare il romanzo originale o eventuali versioni e adattamenti diversi.

Potrebbero interessarti anche...