Meryl Streep e Johnny Depp dopo Angelina Jolie, i ruoli “da favola”

Johnny Depp ossessionato dai buoni sconto, compra tutto su Groupon

ROMA – Angelina Jolie ha detto che aveva sognato il ruolo di strega da sempre, e ora con Maleficent sbanca i botteghini di tutto il mondo, compreso quello italiano. Non è però l’unica star a sognare ruoli ”da favola”. Una strega maledetta e un lupo ingannatore sono nel cuore di Meryl Streep e Johnny Depp, per la prima volta compagni di set, in Into The woods, la trasposizione diretta da Rob Marshall di uno dei musical più famosi del maestro americano del genere, Stephen Sondheim, autore di musiche e testi, e di James Lapine autore del libretto.

Ancora una volta è la Disney ad aver colpito nel segno; produttrice del film, girato in Inghilterra fra settembre e novembre scorsi, lo farà uscire negli Usa a Natale 2014. La storia, ispirata dal saggio sui significati psicoanalitici delle fiabe, ‘Il mondo incantato’ di Bruno Bettelheim, riunisce nello stesso bosco tanti protagonisti delle favole, come Cenerentola, Cappuccetto, Rapunzel, Jack e i suoi fagioli magici, oltre a lupi, matrigne, streghe, giganti, e principi, per i quali il cosiddetto lieto fine diventa causa solo di enormi problemi. Nel cast, fra gli altri, anche Emily Blunt, Anna Kendrick, Chris Pine, Christine Baranski e Tracey Ullman.

Per Depp, quello con Sondheim è un legame che si rinnova, essendo stato protagonista nel 2007 della trasposizione di un altro dei suoi musical, Sweeney Todd di Tim Burton. ”Sono eccitato all’idea di impersonare il Grande Lupo cattivo, è come un sogno che diventa realtà” ha commentato l’attore con E! Entertainment poco dopo l’annuncio della sua partecipazione al film. Anche se Depp non ha nascosto i timori, avuti anche per Sweeney Todd, nel doversi confrontare con i brani di Sondheim: ”Lui è straordinario, ma se non sei un vero cantante le cose che scrive sono molto complicate”.

Per lo spettacolo, che ha debuttato a Broadway nel 1987, c’era stato negli anni ’90 il tentativo della Columbia di farne un film: per la regia si era parlato di Rob Minkoff e fra gli attori in trattativa c’erano stati Robin Williams, Danny DeVito, Steve Martin, Goldie Hawn, Meg Ryan, Billy Crystal e Susan Sarandon. La Disney, che quest’anno ha appunto raggiunto il successo con Maleficent con la strega Angelina Jolie, ha invece creduto nel nuovo progetto di Marshall, già regista di trasposizioni di musical come Chicago e Nine. Tra i punti forti ci sono il coinvolgimento diretto di James Lapine, che firma la sceneggiatura, e di Sondheim che ha scritto per il film una nuova canzone, appositamente pensata per Meryl Streep, entusiasta per la chance: ”Sul manoscritto Sondheim mi ha scritto ‘Non fare ca….te”’ ha rivelato l’attrice a Extra TV.

Potrebbero interessarti anche...