Meryl Streep, al cinema con “Il matrimonio che vorrei”

Il matrimonio che vorrei

Nel film “Il matrimonio che vorrei” Kay( Meryl Streep) e Arnold( Tommy Lee Jones) sono sposati da più di trent’anni e hanno ormai perso qualsiasi forma di passione nella loro coppia. Proprio per questo Kay, la più infelice fra i due, decide di portare  il marito ad una settimana intensiva di terapia di coppia, tenuta dal famoso dottor Feld. Meryl Streep, dall’alto del suo grande talento, continua a dimostrare come un’attrice della sua età possa interpretare ruoli non solo interessanti, ma spesso più incisivi e memorabili di tante colleghe più giovani; meritano d’altra parte un elogio altrettanto importante  Tommy lee Jones e Steve Carell, capaci di dare vita a personaggi vivi e naturalmente molto divertenti. Chi si aspetta la poesia del ritrovarsi è tuttavia fuori strada: tutto si svolge in America, terra di pragmatica e manualistica. Ed è proprio questo aspetto, messo in scena molto abilmente dal regista David Frankel ( Il diavolo veste Prada), a rendere questa pellicola onesta, godibile e, all’occhio di uno spettatore europeo, a tratti esilarante.

Potrebbero interessarti anche...