Diane Kruger, al cinema sarà l’altra Maria Antonietta

BERLINO – Ancora una volta è Maria Antonietta ad attirare l’interesse del cinema. Nel 2006 era stata una giovane e frivola Kirsten Dunst la protagonista del film di Sofia Coppola. Oggi è la tedesca Diane Kruger, che bene può rendere l’accento della regina che a corte venne chiamata con sprezzo “l’autrichenne”. Il film, del francese Benoit Jacquot, racconta gli ultimi giorni della regina che alla presa della Bastiglia aveva 34 anni come l’attrice che la interpreta. “A me non interessava giudicare la regina, ma scoprire la donna – ha spiegato la Kruger -. Capire come quei fatidici tre giorni abbiano trasformato una creatura fino ad allora frivola, innocente, superficiale, in un essere umano di insospettata maturità e lucida malinconia. E’ stata la Rivoluzione a trasformarla in una vera regina, ma ormai era troppo tardi”. (Foto Lapresse).

Potrebbero interessarti anche...