Lindsay Lohan, “The Canyons” mega flop: incassa solo 30 mila dollari

Lindsay Lohan, "The Canyons" mega flop: incassa solo 30 mila dollari

LOS ANGELES – Il film che segna il ritorno sul grande schermo di Lindsay Lohan, “The Canyons”, è il più grande flop cinematografico dell’attrice. Dopo l’anteprima del 2 agosto, il primo week end di distribuzione ha totalizzato al botteghino solo 30mila dollari. Nel film, da molti definito come un’anticipazione di quello che sarà sul grande schermo ’50 sfumature di grigio’, Lindsay Lohan recita nel thriller erotico al fianco dell’attore pornografico James Deen.

Per quanto il film sia a basso budget non è riuscito a incassare che una piccola parte del capitale di 250mila dollari investito nella produzione. Le stroncature della critica e gli incassi irrisori fanno del film il più grande fallimento della Lohan al cinema. Soprattutto se confrontato con i suoi lavori precedenti come la commedia ‘Mean Girl’ (2004) che aveva totalizzato 86 milioni di dollari, per non parlare di ‘Herbie – Il super maggiolino’ (2005) che aveva incassato 64 milioni di dollari.

Prima di ‘The Canyons’ il film con l’incasso peggiore della Lohan è stato ‘Chapter 27’ in cui ha recitato affianco a Jared Leto che nel primo fine settimana in uscita nelle sale ha incassato 56mila dollari nel 2008.

Potrebbero interessarti anche...