cinema

“Le quattro volte”, il film di Michelangelo Frammartino da rivedere

"Le quattro volte", il film di Michelangelo Frammartino da rivedere

ROMA – A sette anni di distanza da “Il dono”, il bravo Michelangelo Frammartino è tornato ad occuparsi del volto antico della Calabria, regione da sempre rimasta ai margini del nostro paese; lo fa con uno sguardo pudico e profondo, raccontando la vita di un vecchio pastore malato che continua ad occuparsi delle sue pecore. Ne viene fuori un film documentario di grande impatto emotivo e visivo, in grado di immergere lo spettatore in un’atmosfera d’altri tempi, eppure ancora estremamente reale.

Vincitore di numerosi premi, fra cui il Nastro Speciale conferito al regista, “Le quattro volte” è uno di quei piccoli film italiani che faranno la gioia di chi ama conoscere il proprio paese andando anche al di là delle facili semplificazioni spesso proposte dalla cinematografia nazionale.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.