Categorie
cinema

Johnny Depp: "Mi spaventa il futuro dei miei figli"

Torino – "Per anni mi hanno definito un moderno ribelle, ma non lo sono mai stato. Tantomeno adesso che mi avvicino ai 50 anni". Lo ha detto, un po' a sorpresa, uno degli uomini più amati del grande schermo, Johnny Depp, che sostiene che sono soprattutto i figli a non permettere di "essere davvero indisciplinati". Secondo quanto riporta il quotidiano 'Corriere della Sera', l'attore, attualmente impegnato in New Mexico con le riprese del film 'The lone ranger' e vicino al lancio di 'Dark shadow' di Tim Burton, ha raccontato di essere ora più preoccupato per il futuro dei suoi figli più che di un potenziale insuccesso ai botteghini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.