Categorie
cinema

Ian McKellen: “Combatto il cancro alla prostata da 6 anni, ma sto bene”

Londra (Regno Unito) – Sir Ian McKellen ha rivelato che sta lottando contro il cancro alla prostata da “sei o sette anni”, ma assicura di stare “assolutamente bene” e che finora non ha subito trattamenti per la malattia che potenzialmente mette a repentaglio la sua vita. Che se subito si è chiesto se fosse la fine, ha poi imparato a convivere con il male.

“Deglutisci quando senti la notizia – ha detto – è come quando si fa i test per l’Hiv e ti dici ‘è questa la fine della strada?’. Dicono che quando hai il cancro alla prostata lo puoi eliminare. Possono ‘tagliartelo via’, ma se non sei uno dei candidati, stai a guardare in attesa”.

L’attore 73enne, noto per il ruolo di Gandalf nella trilogia de ‘Il signore degli anelli’ e nel prossimo film in tre parti che ne farà da prequel, ‘Lo Hobbit’, ha parlato della malattia con il britannico Daily Mirror, insistendo a dire che “non è un grande problema”.

“Ce l’ho da sei o sette anni – ha detto – quando ce l’hai lo tieni sotto controllo e stai attento che non si diffonda. Ma se è contenuto nella prostata non è un grande problema. Molti uomini muoiono a causa di esso, ma è uno dei cancri totalmente curabili, quindi quello che faccio è guardarlo e stare in attesa”. “Vengo esaminato con regolarità ed è contenuto, non si sta diffondendo – ha ribadito – non ho avuto alcun trattamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.