Categorie
cinema

Halle Barry: "Voglio andare a vivere in Francia, lontano dai paparazzi"

Los Angeles (California) – Halle Berry ha sparato a zero contro i paparazzi che perseguitano lei e la figlia Nahla e dice di volersi trasferire in Francia dove le leggi sulla privacy proteggono i più giovani. "Non è un fotografo che si nasconde tra i cespugli – ha raccontato alla rivista Extra per spiegare la sua arrabbiatura – sono 20, 30 molto vicini a noi e che causano agitazione". All'attrice è stato però recentemente proibito da un giudice di trasferirsi in Francia perché significherebbe allontanare la bambina di quattro anni dal padre Gabriel Aubry, ma Halle ha ribattuto che i fotografi negli Stati Uniti le stanno rendendo la vita un inferno.

"Non mi lamento per me – ha specificato – sono adulta, posso farcela. Ma i bambini non dovrebbero essere soggetti a tutto questo. E' semplicemente sbagliato". L'attrice ha proseguito: "Ci sono leggi come quelle francesi che proteggono i bambini e il diritto alla privacy. Per questo mi voglio trasferire lì. Tutto quello che voglio per me e per la mia famiglia è una vita normale quando sono lontana dal lavoro. E' molto importante per me".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.