“Romeo and Juliet” torna al cinema con Gabriele Muccino

Romeo e Giulietta

ROMA- Amanti di Shakespear, c’è in arrivo una sorpresa. In questi giorni sono infatti iniziate le riprese di “Romeo and Juliet”, nuova trasposizione filmata, prodotta da Gabriele Muccino e Milena Canonero, del grande classico shakespeariano.

Diretta da Carlo Carlei e interpretato da Hailee Steinfeld (nominata all’Oscar per ‘Il Grinta’ dei fratelli Coen) e Douglas Booth, il film si avvarrà anche della partecipazione di Paul Giamatti, nel ruolo di Frate Lorenzo, mentre Ed Westwick e Kodi Smit-McPhee saranno i cugini dei protagonisti Tebaldo e Benvolio.

Questo film segna l’esordio cinematografico di Carlei (già autore di diverse miniserie televisive come ‘Padre Pio’, ‘Ferrari’, ‘Il Generale della Rovere’ e del film tv ‘La corsa dell’innocente’) e sarà realizzato da un cast tecnico composto in prevalenza da italiani (con Milena Canonero anche supervisore dei costumi e Tullio Morganti tecnico del suono).

Le riprese del film dureranno sette settimane e si svolgeranno a Cinecittà dove, nel Teatro 2 degli Studios, è in costruzione una cripta-cappella di circa 800 metri quadrati dove sarà girata la scena del tragico suicidio dei protagonisti, oltre che a Roma e provincia, nel mantovano e nel veronese.

 

 

Potrebbero interessarti anche...