Emmanuelle Riva: "Il cuore non è mai stanco, s'innamora anche a 80 anni"

Emmanuelle Riva: "Il cuore non è mai stanco, s'innamora anche a 80 anni"

Milano – "'Amour' non è stata una prova generale di qualcosa che accadrà a me: è solo un film e il mio è solo un ruolo", racconta al magazine Gioia Emmanuelle Riva, protagonista del film del film di Michale Haneke vincitore della Palma d'oro a Cannes.

L'attrice 85enne, a 50 anni da 'Hiroshima mon amour' afferma: "Hiroshima era l'amore impossibile, perché il film era la storia di una separazione. 'Amour' è l'amore possibile, dove il possibile va veramente lontano. Se mi guardo dentro, mi sembra di avere 14 anni. Ma il corpo, non c'è niente da fare, ne ha molti di più. Io vorrei tantissimo fare, fare e fare ancora e ancora, ma il corpo va in pensione. La forza per seguire i miei desideri la trovo sempre, ma poi che stanchezza! Sa cosa si prova? La stessa sensazione del dopo sbronza. Devi risvegliare il corpo e rimetterlo in carreggiata. Ci combatto ancora con questa cosa e tante volte mi dico: ma perché il corpo non può seguire le voglie dello spirito? Però, le do una bella notizia: il cuore è diverso e si innamora anche a 80 anni. Non si stanca mai e tiene botta. E questo è un meraviglioso regalo della vita".

Potrebbero interessarti anche...