Categorie
cinema

Brad Pitt “puzza come un cane”. Angelina Jolie disperata

LOS ANGELES – Brad Pitt “puzza”. Peggio, “puzza come un cane”. Perché non usa il sapone. Non lo dicono orde di uomini gelosi del successo planetario di Pitt con le donne. Lo dice Angelina Jolie, sua moglie. La vittima più diretta di tanto olezzo.

Secondo i siti di gossip americani (ma anche riviste illustri come il New York Magazine, la Jolie avrebbe confessato: “Brad ha raccontato di aver letto che le tossine rilasciate dal sapone, soprattutto quelli antibatterici, e gli antitraspiranti sono un male per il pianeta, e accelerano anche il processo d’invecchiamento degli esseri umani”.

Queste sarebbero le parole di Angelina Jolie, stando a quanto sostiene un suo fantomatico amico. Un informatore, un “insider” della famiglia Brangelina.

“Angelina – prosegue l’uomo all’Avana – sostiene che puzza come un cane pastore”. Questa abitudine, prosegue la talpa, influirebbe anche nel rapporto con i figli: “La Jolie era talmente disgustata, assieme ai suoi figli che hanno anche iniziato a chiamarlo “Stinky Daddy” (papà puzzolente). Angie accetta di buon grado la cosa solo fino a quando non saranno nello stesso continente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.