Lady Cinema: Ruggero Dipaola debutta con “Appartamento ad Atene”

Appartamento ad Atene

Lady Cinema si focalizza questa volta sulla recensione dell’attrice Bianca Nappi sul film “Appartamento ad Atene”, nelle sale a partire da Venerdì 28 Settembre-

Tratto dall’omonimo romanzo di Glenway Wescott, “Appartamento ad Atene” è il debutto dolente e significativo di Ruggero Dipaola, che sceglie per il proprio esordio una storia dolorosa legata all’occupazione nazista in Grecia. Nikolas Helianos ( Gerasimos Skiadaressis) cerca di sopravvivere alla guerra insieme a sua moglie Zoe( Laura Morante) e ai suoi figli Leda e Alex, ma il loro ménage viene interrotto dall’ingresso di un tirannico ufficiale tedesco che viola la loro intimità, sistemandosi nella loro casa e appropriandosi della loro vita. Da questo momento in poi il film abbandona una prospettiva più generale sulla guerra per concentrarsi sugli ambigui e difficili rapporti fra le vittime e il suo carnefice e per esplorare i sottili rapporti di dipendenza che fra loro si vengono a creare. Più vicino nelle intenzioni e nello spirito a “Le vite degli altri” piuttosto che a pellicole come “ Schindler’s list”, questo film ha il grande pregio di saper raccontare con intelligenza e sentimento una nuova sfumatura di quella guerra che è tutte le guerre.

Potrebbero interessarti anche...