Categorie
cinema

Anthony Hopkins: "Non ho amici, preferisco guardare la televisione"

Los Angeles (California) – Se nell'immaginario collettivo resterà sempre colui che ha dato il volto ad Hannibal Lecter, lo psichiatra cannibale nel film 'Il silenzio degli innocenti', nella realtà Anthony Hopkins è fatto di tutt'altra pasta. Vegetariano convinto, ha confessato che uno dei suoi passatempi preferiti è quello di stare a casa, seduto sul divano, a guardare reality show in televisione. Ad intrigarlo di più è 'Mob wives', incentrato sulla storia di sei donne che devono fare i conti con mariti o padri in carcere per mafia.

Hopkins ha raccontato a 'The Guardian' di essere un tipo molto solitario e di non avere molti amici. "Non sono mai stato veramente vicino a qualcuno – ha spiegato l'attore 75enne – e credo nella legge 'non chiedere nulla, non aspettarti nulla'. Questo è il mio credo".

Nell'intervista, Hopkins ha anche raccontato che, nonostante la percezione del pubblico, neanche il suo legame con il collega gallese Richard Burton ha la forma di un'amicizia. "Non so come sia venuto in mente alla gente di considerarci amici – ha detto l'attore – forse perché siamo entrambi originari del Galles. La verità è che ci siamo incontrati in pochissime occasioni, in una delle quali gli ho chiesto l'autografo".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.