Categorie
cinema

Angelina Jolie riceve minacce a causa del nuovo suo film sulla Bosnia

Londra (Regno Unito) – Angelina Jolie ha ricevuto minacce intimidatorie dopo la premiere del suo film 'In the land of blood and honey', in Bosnia, a Sarajevo, martedì scorso. Sia l'attrice, sia alcuni membri del cast sono stati presi di mira. "Mi sono state inviate cose e ce n'erano altre pubblicate on line. Il cast non si è mai lamentato con me per queste minacce ma ho sentito da altre persone quello che stava accadendo", ha detto Angelina Jolie in un'intervista al 'Guardian'.

"A uno di loro – ha aggiunto – sono stati sfondati i finestrini della macchina e un altro si è trovato il telefono agganciato da un hacker, che ha spedito alcune mail come se fossero state inviate da lui, in cui diceva di stare male. E' spaventoso che qualcuno stia agendo in questo modo".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.