50 sfumature di grigio, il cast. Matt Bomer niente Mr Grey: sarà Charlie Hunnam

Charlie Hunnam: "Volevo rifiutare il ruolo in 50 sfumature di grigio"

NEW YORK –  Era Matt Bomer uno tra gli attori più quotati per interpretare Mr. Grey nel film “50 sfumature di grigio” ma alla fine il ruolo è andato a Charlie Hunnam. La dolce e ingenua Anastasia sarà invece interpretata da Dakota Johnson.

Il cast per uno dei film più attesi del 2014 è finalmente ufficiale. Da qualche mese gli amanti delle 50 sfumature si scatenavano con i toto-nomi: per interpretare i panni del miliardario Christian Grey tra gli attori più quotati figuravano Ian Somerhalder, l’affascinante vampiro della serie televisiva “The Vampire Diaries”; Henry Cavill, che ha interpretato Superman nel film da poco nelle sale, e ancora il sexy  Ryan Gosling e Matt Bomer, protagonista della serie tv “White Collar”.

Ed era proprio il nome di Matt Bomer che risuonava più spesso negli ultimi giorni, dopo che la stessa E. L. James, autrice del libro, aveva aggiunto tra i preferiti un tweet di un fan della trilogia in cui esprimeva la sua assoluta preferenza proprio per Matt Bomer.  

E invece, dal 1 Agosto 2014, vedremo niente meno che Charlie Hunnam interpretare i panni dell’affascinante Mr. Grey. Dakota Johnson sarà invece Anastasia Steele.

Prodotto da Michael De Luca, Dana Brunetti e dall’autrice della trilogia editoriale E.L. James, diretto da Sam Taylor-Johnson, il film sarà scenggiato da Kelly Marcel.

Dakota Johnson, 23enne modella e attrice statunitense, figlia degli attori Don Johnson e Melanie Griffith, fece il suo esordio al cinema a soli 10 anni, nel Crazy in Alabama, al fianco della madre. Ora, alla Johnson spetta l’arduo compito di interpretare il complesso personaggio di Anastasia, tanto amato dai lettori della trilogia.

Charlie Hunnam, attore britannico di 33 anni, nelle ultime settimane eploso in sala grazie al Pacific Rim di Guillermo del Toro, spetterà il ruolo, altrettanto arduo, di Christian Gray.

Per entrambi gli attori, si tratta evidentemente di un’occasione “spartiaque” nella propria carriera.

Le reazioni del pubblico sulla scelta di Charlie Hunnam per il ruolo di Mr. Grey non sono state del tutto felici: per molti mesi i nomi più apprezzati erano quelli di Matt Bomer o Ian Somerhalder. È nato anche un hastag su Twitter per raccogliere il disappunto “NoMattNoMovie”.

Dopo gli annunci ufficiali dei ruoli principali, E. L. James ja twittato:

“«A tutti i supporter, estimatori e detrattori del progetto grazie mille per la passione che avete per questo progetto. Siete tutti grandi. Tutti.».

Potrebbero interessarti anche...