Categorie
benessere

Come aumentare la perdita di peso in soli 10 minuti ogni mattina

Chi di noi non ha mai pensato di voler ridurre la percentuale di grasso corporeo. Tuttavia, la questione della perdita di peso e di grasso è spesso fonte di confusione. Infatti, c’è molta disinformazione in merito a questo argomento, a causa soprattutto di notizie errate e falsi miti. L’unica vera regola che funziona se vuoi perdere peso, è quella di ridurre l’introito calorico e bruciare più calorie di quanto consumi. Solo con un deficit calorico riuscirai a dimagrire in modo sano e duraturo.

Fortunatamente, è possibile perdere peso con alcuni piccoli passi che possiamo fare ogni giorno. Oltre a seguire una dieta sana e praticare il giusto esercizio fisico, c’è un semplice protocollo in due fasi che può aiutarci nella perdita di peso e di percentuale di grasso. Vediamo di cosa si tratta e come inserirlo nella tua routine quotidiana.

Il protocollo

Caffeina e cardio mattutino a digiuno.

Caffeina

Quando ti svegli, bevi una tazza di caffè, tè verde o tè nero, senza aggiunta di latte, zucchero o qualsiasi altra forma di calorie. Deve essere una bevanda senza calorie che dovrai bere a digiuno. Un qualcosa che contenga un certo livello di caffeina.

Cardio

Quando hai finito la bevanda, dedica 10-30 minuti di attività fisica cardiovascolare, da leggera a moderata. Scegli qualcosa che sia sostenibile per te, qualcosa che riuscirai a fare ogni singolo giorno. Non deve essere troppo faticoso, solo qualcosa che aumenterà la frequenza cardiaca e aumenterà la circolazione del sangue nelle vene. Dato che sei a digiuno, non vuoi aumentare il cortisolo o stressare in altro modo il tuo corpo. Per questo deve essere qualcosa di non troppo pesante. Alcuni esempi sono:

  • Yoga
  • Camminata veloce intorno all’isolato
  • Nuoto
  • Ciclismo o cyclette
  • Ellittica
  • Allenamento a corpo libero
  • Ballet Barre

Leggi anche: Dimagrire con il NIET: quanta attività dovresti svolgere oltre all’esercizio fisico

Come e perché funziona

Il cardio a digiuno è una potente strategia di perdita di peso e grasso. Ma combinato con la caffeina, diventa ancora più potente. La caffeina aiuta a mobilitare gli acidi grassi durante l’esercizio cardio, portando a bruciare ancora di più i grassi.

Durante il cardio a digiuno, il tuo corpo avrà scorte minime o nulle di energia prontamente disponibile, cioè il glicogeno dagli alimenti che mangi. Il tuo corpo dovrà quindi attingere alle riserve di energia nel corpo, cioè il grasso immagazzinato. Infatti, uno studio ha dimostrato che brucerai fino al 20% di grassi in più rispetto a quanto avresti bruciato dopo un pasto.

È interessante notare che si suggerisce che questo protocollo sia particolarmente efficace per le aree ostinate, come le cosce.

Inoltre, fare esercizio al mattino aumenterà il tuo tasso metabolico. È qui che il tuo corpo continuerà a bruciare calorie fino a 24 ore dopo un allenamento, il che significa che brucerai calorie extra per il resto della giornata.

Nota

Se il tuo obiettivo principale è costruire muscoli, è consigliabile assumere proteine subito dopo l’allenamento. ​​Il cardio a digiuno può portare all’utilizzo di aminoacidi per il carburante, i mattoni del muscolo. Questo può portare a una certa perdita muscolare.

Questo semplice protocollo in 2 fasi al mattino ha potenti effetti di perdita di peso. Il maggior numero di mattine possibile, bevi caffeina priva di calorie e fai 10-30 minuti di cardio a digiuno.

Foto in evidenza: mentatdgt da Pexels

Jenny J. Personal Trainer