Categorie
bellezza

Stare in piedi anziché seduti fa meglio. E fa bruciare calorie

LONDRA – Se volete bruciare più calorie state in piedi il più possibile, evitate di sedervi. In media, dice uno studio pubblicato dalla Bbc, chi passa gran parte della propria giornata seduto (o al lavoro o davanti al computer e alla televisione) vive due anni in meno di chi fa una vita attiva. Anche perché se al lavoro passiamo sette ore seduti, dormendo sette ore sdraiati, poi magari altre due ore tra tv e pasti, altre due ore sull’auto o sui mezzi pubblici vien fuori che per ben 18 ore su 24 stiamo senza muovere le gambe, con il nostro sedere comodamente appoggiato. E i muscoli placidamente fermi.

Anche se si fa dell’attività fisica regolare, spiega il dottor Michael Mosley, può non bastare. Secondo molti studi recenti lo sport e il moto di poche ore alla settimana non riescono a porre rimedio agli effetti nocivi dello stare seduti a lungo.

Questo a causa del glucosio, un’ottima fonte di energia per l’organismo ma che aumenta il rischio di diabete e di infarto. Il nostro corpo produce insulina dal pancreas proprio per tenere sotto controllo i livelli di glucosio, ma perché questo processo sia efficiente è necessario essere fisicamente attivi.

Un trucco è quello di stare in piedi quando si eseguono lavori che normalmente si farebbero da seduti, oppure quando si sta al pc o davanti alla tv. Del resto Winston Churchill, Ernest Hemingway e Benjamin Franklin scrivevano camminando.

Da uno studio della University of Chester è risultato che i livelli di glucosio si abbassano quando si sta in piedi, esattamente come quando ci si muove. Allo stesso tempo si bruciano più calorie: in media quasi una caloria al minuto, 50 calorie in un’ora.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.