Categorie
bellezza

Sopracciglia perfette: 5 errori da evitare quando ti trucchi

ROMA – Come avere sopracciglia perfette? Ecco 5 errori da evitare quando ti trucchi.

Tutte le notizie di Ladyblitz e Blitzquotidiano in queste App per Android. Scaricate qui Ladyblitz e qui Blitz 

Le sopracciglia sono una parte fondamentale del volto. Che siano ad ali di gabbiano, pettinate, sottilissime, folte o marcate, hanno il potere di dare espressività al viso. Ecco una serie di  passi falsi da non commettere quando diete alle prese con il make up.

Scegliere il colore giusto per il prodotto che utilizzate per disegnarle o ritoccarle. Se le avete scure, evitate i colori nocciola. Ma vale anche il contrario. Chi le ha chiare non esageri con le tinte scure.

-Anche il tratto nel disegnarle è fondamentale. Evitare linee troppo spesse o omogenee. Meglio fare dei piccoli tratti che ricordano il singolo pelo. I prodotti disponibili oggi sul mercato permettono di ottenere segni precisi. C’è chi sceglie la matita, chi i pennelli, il consiglio è sempre quello di non esagerare. Chi vi vede non deve accorgersene a primo impatto.

-Il tatuaggio. Preferire quello che simula i peli delle sopracciglia a quello che le ricalca in modo uniforme.

-Non utilizzare gel fortificanti o fissanti. Sono invece fondamentali per avere sopracciglia al top. Fatevi consigliare dalla vostra make up artist.

Non seguire la linea naturale. Sbagliato. Sempre meglio farlo.

Degli errori più comuni che fanno le donne quando truccano questa parte del corpo ha parlato all’Ansa anche  Anastasia Soare, visagista e guru della cura delle sopracciglia riconosciuta in tutto il mondo.

Le donne “riducono troppo le sopracciglia lasciando una linea molto sottile che, soprattutto invecchiando, evidenzia il calo della palpebra superiore. Disegnandole con la matita, mascara o tinture scelgono inoltre dei colori troppo scuri, pesanti e uniformi. Eliminano troppo la parte inferiore della peluria lasciando troppo visibile le ossa dell’arcata e sbagliano le misure”.

Come si può migliorare?

“Basta attenersi ai rapporti geometrici per non accorciarle troppo. Provate a usare una penna per tracciare i raggi. Appoggiandola sul naso usatela per definire le misure. Il lato interno dell’arcata deve corrispondere al raggio segnato a partire dal centro della narice dello stesso lato, mantenendo la penna verticalmente. Il lato esterno della peluria deve finire in corrispondenza del raggio tracciato con la penna a partire dalla fine della narice dello stesso lato. La parte più alta dell’arcata invece corrisponde al raggio tracciato a partire esattamente dal centro del naso”.