Categorie
bellezza

Il bagno relax di Naomi Campbell con aceto di mele e sale kosher

Durante la quarantena il tempo a disposizione è tale che possiamo permetterci un bagno caldo. Chi ha il privilegio di avere una vasca in bagno sa che questo è il momento giusto di riempirla per regalarsi momenti di piacere, magari aggiungendo dei sali e delle essenze profumate. Ma questo è poco rispetto a ciò che possono mettere in atto alcune celebrities. 

Naomi Campbell ha rivelato di fare il bagno in una miscela “calmante” di sali di Epsom (solfato di magnesio), aceto di mele crudo e sale kosher (un sale da cucina privo di additivi, che tra l’altro l’attrice Gwyneth Paltrow utilizza anche in cucina) per mezz’ora. “I sali di Epsom sono ricchi di magnesio, che aiuta a rilassare i muscoli e ad abbassare la pressione sanguigna”, spiega al Daily Mail la dottoressa Barbara Kubicka, autrice del nuovo libro “The Bath Project”.

Ma attenzione, ci sono poche prove scientifiche che questi sali possano essere assorbiti facendo il bagno. Kubicka afferma che però restano alcuni vantaggi: “Il sale Kosher può aiutare a ridurre la ritenzione idrica, mentre l’aceto di mele è ricco di acido malico, un esfoliante che aiuterà altri prodotti, come le creme idratanti, a penetrare nella pelle e può aiutarlo a ripristinare il suo bilancio naturale del pH”.

Kubicka consiglia di iniziare con 50 ml di aceto di mele. Con i sali di Epsom puoi partire dai 200 grammi. Se non trovate il sale kosher, potete sostituirlo con quello marino o sale dell’Himalaya (fino a 200 grammi). Noi non abbiamo ancora provato il bagno di Naomi Campbell, quindi non possiamo assicurarvi che funzioni veramente.

Non stupisce però che i sali di Epsom siano usati anche da Jacuzzi Brand, produttore e distributore globale di prodotti per bagni, vasche idromassaggio, piscine e saune. I sali Epsom a formulazione speciale erano stati inclusi lo scorso anno nella Collezione Arga™, per le prime vasche da bagno isolate che offrono l’esperienza di bagno Swirlpool™.