bellezza

Dieta in pausa pranzo, 7 consigli per farcela

Dieta in pausa pranzo, 7 consigli per farcela

ROMA – A dieta in pausa pranzo: si può fare. Baste seguire alcuni piccoli accorgimenti per evitare di cadere in tentazioni quando siamo fuori di casa, tra banconi del bar che invitano a sfizi che non potremmo concederci e colleghi che non si fermano davanti a nulla.

Ecco allora qualche consiglio per affrontare al meglio la pausa pranzo, cercando di dimagrire. 

  1. Evita la fretta: mangiare di fretta porta a mangiare di più, perché non si gusta quel che si mangia e non si avverte quando si è sazi.
  2. Cerca di non arrivare ad ora di pranzo con troppa fame: in questo caso il rischio è di abbuffarsi. Ottimo inframmezzare la mattina con una bevanda calda, che dà un senso di sazietà senza far ingrassare.
  3. Bevi molto: è un ottimo modo per riempire lo stomaco e sentire meno la fame. D’inverno si possono bere bevande calde.
  4.  Meglio il toast del panino: se l’insalata non è disponibile il toast è il giusto compromesso.
  5. Mastica piano: più si mastica e meglio si digerisce. E l’effetto è che ci si sente sazi.
  6. Non mangiare in piedi: anche se hai poco tempo, siediti. Mangiare in piedi affatica la digestione.
  7. Evita le salse: anche su una insalata fanno salire il contenuto calorico. Meglio del sano olio di oliva.

 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.