Categorie
bellezza

La crema solare preferita di Miranda Kerr rende la pelle morbida e combatte macchie scure e acne

Non c’è da stupirsi che, con questa crema solare, la pelle di Miranda Kerr sia così impeccabile.

Quando si tratta di celebrità e modelle, interessarsi alle loro routine di cura delle pelle può essere un po’ deludente. Ovviamente, spesso consiglieranno i prodotti con cui hanno collaborazioni e contratti. Oppure quelli prodotti da loro stesse. Ma mentre leggevo alcune interviste che la top model Miranda Kerr ha rilasciato per promuovere la sua ultima crema idratante di Kora Organics, un prodotto anomalo che ha menzionato ha catturato la mia attenzione. Una crema solare che avevo già sentito nominare più volte, da dermatologi e esperti della cura delle pelle.

Come Miranda Kerr ha rivelato a Glamour, l’SPF di Isdin è il suo attuale punto di riferimento.

Uso Isdin come crema solare, ce n’è anche una che ha un po’ di colore. Mi piace abbastanza la sua copertura totale, anche se non so se è propriamente biologica”, ha spiegato. 

Leggi anche: Crema solare, sei sicuro di saperla applicare nel modo giusto?

Considerando quante volte gli esperti di pelle hanno approvato e suggerito la crema solare di ISDIN, l’entusiasmo di Miranda Kerr per il marchio è più che sensato.

La mia dermatologa di fiducia, quando si tratta di crema solare, non fa altro che suggerirmi proprio questa insieme a un altro paio di marchi.

Tutto ciò per dire che Isdin è la risposta a tutte le riserve che potresti ancora avere sull’uso quotidiano di SPF.

Io ti capisco bene: non ami indossare i filtri solari perché spesso lasciano la tua pelle grassa, unta o con un colorito spettrale. Includono spesso ingredienti che non sono assolutamente una buona scelta per l’ambiente e hanno quell’odore classico che non funziona da nessuna parte tranne che sulla spiaggia. 

Eppure la crema solare FotoUltra100 ISDIN Active Unify Color SPF 50+  riesce a superare tutti questi aspetti negativi con la sua formula di filtri efficaci.

Come si legge nel sito del marchio, questa crema “aiuta a ridurre e prevenire le alterazioni pigmentarie causate dal sole grazie al complesso DP3-Unify: efficacia dimostrata sulla regolarizzazione della produzione della melanina”.

Protegge contro le radiazioni solari UVA che stimolano il processo di pigmentazione. La sua Texture Fusion Fluid colorata si fonde sulla pelle, dissimula le imperfezioni e uniforma l’incarnato come una base trucco.

Un acquirente scrive: “L’ho scoperta per caso e devo dire che per me che ho la pelle mista ovvero grassa sul mento e fronte e secca sulle guance va benissimo. Non è molto idratante ma sicuramente protegge dal sole. L’ho testata a 2145 metri sulla neve in una giornata di sole assurdo. Quando la metto dà un effetto luminoso che nasconde le macchie della gravidanza che purtroppo ho. Non ha nessun profumo. Per quanto riguarda il colore a me sta bene ed io di solito compro fondotinta nunero 2”.

Un altro cliente entusiasta ha scritto: “Consigliato dal mio dermatologo per un problema di melasma aiuta a prevenire e a nascondere le macchie già esistenti. Non preoccupatevi del colore perché la texture è leggerissima e si adatta a tutti i tipi di pelle. Non unge, non fa effetto mascherone e protegge tantissimo”.