Categorie
bellezza

Bere acqua fa dimagrire: è la termogenesi, bellezza

ROMA – Bere acqua aiuta a dimagrire. Troppo bello per essere vero? Eppure è così. Merito della termogenesi, cioè il processo di produzione di calore dell’organismo innescato dalla più comune delle bevande. Attraverso la termogenesi l’acqua fa spendere calorie al corpo, e in questo modo aiuta a perdere peso.

Del resto già uno studio tedesco aveva dimostrato che bere due bicchieri d’acqua per un totale di mezzo litro a temperatura ambiente aumenta del 30% il tasso metabolico di uomini e donne. L’effetto è determinato dal fatto che il nostro corpo compie uno sforzo per portare l‘acqua dalla sua temperatura a quella del nostro organismo (in genere dai 22 gradi ai 37 gradi). Per farlo, si bruciano calorie e persino grassi. 

Del resto le modelle lo sanno bene: uno dei loro “trucchi” è quello di bere acqua fredda, in modo da stimolare l’organismo a bruciare ancora più calorie di quelle necessarie quando l’acqua è a temperatura ambiente. Unico inconveniente: una possibile congestione. Ma se si sta attenti a non esagerare anche un bicchiere d’acqua fresca può essere un buon modo per dimagrire.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.