Vip, tutti pazzi per il Paddle: l’evoluzione fashion del tennis

Vip, tutti pazzi per il Paddle: l'evoluzione fashion del tennis
ROMA – Promette di diventare il “Polo” italiano. Si chiama “Paddle” ed è uno degli sport più trendy e chic del momento. Da Matilde Brandi a Bernardo Corradi passando per Francesco Totti, Paolo Bonolis e molti altri, tra i Vip è scoppiata una vera e propria mania per il Paddle, evoluzione modaiola del più classico (e comunque fashion) tennis.
E infatti all’inaugurazione dedicata al Paddle all’interno del circolo sportivo in via degli Olimpionici, a Roma, vi è stata una vera e propria parata vip. Scrive Valeria Arnaldi sul Messaggero: 
“Paolo Bonolis e Bernardo Corradi, che si sono subito dati appuntamento per sfidarsi sul campo nelle ore seguenti. Amadeus, in prima fila sugli spalti. E, in abito nero aderente, la bellissima Matilde Brandi. Parata di volti noti di spettacolo e i sport, l’altra sera all’inaugurazione dell’area dedicata al paddle, all’interno del circolo sportivo in via degli Olimpionici. Questione di festa, sport e, soprattutto, trend. L’evoluzione modaiola del più classico tennis ha, infatti, conquistato Roma, diventando il passatempo più “in” del momento
Ma cos’è il paddle? E perché piace? Si legge sul Messaggero:
“Il paddle piace perché è un gioco e diverte, quando fa sudare, e anche quando si fa guardare, data la composizione ad “acquario” del campo, circondato da pareti in plexiglass. Così sono stati in tanti a darsi appuntamento per seguire le campionesse della nazionale femminile alternarsi sui nuovi set romani. Numerosi i big del calcio, attuali e storici, in tribuna, da Abel Balbo a Roberto Baronio, da Bruno Giordano a Roberto Favalli e Sergio Volpi. Tutti insieme per applaudire colpi, studiare movimenti e carpire segreti per prossime partite. Inevitabili o quasi, a giudicare dalla risposta entusiasta di curiosi e sportivi che, provato una volta, sembrano non riuscire più ad abbandonare questo sport. Tra le prime trend-victims, c’è perfino il principe Alberto di Monaco. A farsi sedurre dalla disciplina, però, sembrano essere soprattutto i calciatori. Diego Armando Maradona e Gabriel Batistuta hanno inserito il paddle tra gli appuntamenti irrinunciabili in agenda. A fare da modello per i romani è stato Francesco Totti, grande appassionato che, agli Internazionali di Tennis, ha sfidato nel campo dimostrativo Roberto Mancini. A scendere in campo sono spesso anche Neri Marcorè, Luca Barbarossa e Fausto Brizzi. Insomma, il paddle mette d’accordo tutti. Perfino i big del tennis, che lo usano per allenarsi, come la campionessa Sara Errani e l’ex-giocatore di Coppa Davis, Vincenzo Santopadre. Non rimane che armarsi di racchetta”

Potrebbero interessarti anche...