Valerie Trierweiler: “Non chiamatemi Première Dame”

Valerie Trierweiler premiere dame
PARIGI – A Valerie Trierweiler, compagna di Francois Hollande, il termine “Premiere Dame” non va proprio giù e sta cercando una nuova espressione per… potersi definire.
“Non è che questa non mi piaccia, ma la trovo desueta”, ha spiegato Valerie in un’intervista rilasciata a France Inter nella sua casa parigina del XV arrondissement, e diffusa stamane dalla
radio.
”Poiché vorrei cambiare un po’ di cose, trovo che bisognerebbe rinnovare questo termine”, ha aggiunto. La Trierweiler, che non ha ancora trovato l’espressione per lei più adatta, dice però di ricevere ogni giorno delle idee da parte dei francesi. Qualcuno le ha proposto di usare il termine di ”prima giornalista”.
”Non esiste uno statuto di premiere dame, è ancora da definire – ha precisato la compagna del presidente-. Prima di tutto è un un ruolo di beneficenza al servizio dei francesi e sono pronta ad assumere questo ruolo”.
Si accettano consigli…

Potrebbero interessarti anche...