Categorie
attualità

Anziano investito da auto: viene multato perché era in bici

MIRANO (VENEZIA) – Va bene, le leggi sono uguali per tutti, ma essere multati mentre si è riversi per terra perchè appena investiti da un’auto, ai parenti di Mario De Santis non va proprio giù. L’uomo, un anziano di Mirano, è in coma dopo essere stato investito da un auto e subito dopo l’accaduto è stato poi multato di 42 euro per aver attraversato le strisce pedonali in sella alla sua bicicletta. La famiglia dell’80enne si è detta indignata, come riporta il Gazzettino.

De Santis è stato investito il 9 gennaio mentre attraversava in bicicletta le strisce pedonali di via Gramsci a Mirano, in provincia di Venezia. La multa è scattata poiché il codice della strada prevede che l’attraversamento sulle strisce vada fatto scendendo dalla propria bicicletta.

La figlia dell’uomo ed il cognato hanno dichiarato: “Ci sembra una presa in giro, siamo davvero indignati”. Gli agenti hanno risposto alla famiglia: “È un atto dovuto che siamo tenuti a fare, l’automobilista coinvolta avrebbe potuto rivalersi sul fatto che non fosse stata accertata la violazione di una norma del codice della strada”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.