Scuola di Filadelfia proibisce gli Ugg in classe: è rivolta

Bando ai classici nascondigli: astucci, cartelle, manici delle felpe… adesso i cellulari in classe potrebbero essere nascosti… negli Ugg. Una scuola media di Filadelfia ha proibito alle studentesse di indossare a scuola i popolari stivali australiani con la pelliccia di montone dentro, un modello molto di moda negli Stati Uniti e ora anche in Europa, ed il motivo è che sono un facile ed usuale nascondiglio per i telefoni cellulari, proibiti in classe.

John Armato, preside della Pottstown School, ha spiegato che questo tipo di stivali, essendo molto larghi, fanno sì che gli studentesse ci infilino dentro i telefonini e continuino a disturbare il regolare svolgimento delle lezioni con le loro suonerie.

Da ora in poi – ha promesso Armato dopo aver messo al bando i caldi stivali – qualsiasi ragazza verrà sorpresa ancora con un cellulare a scuola sarà punita con la confisca dell’ apparecchio. Secondo la stampa locale, alcuni genitori hanno protestato perchè la misura riguarda di fatto solo le ragazze e viene percepita come discriminatoria.

Potrebbero interessarti anche...