“Stavano per seppellirmi vivo”: dichiarato morto, si sveglia obitorio (video)

"Stavano per seppellirmi vivo": dichiarato morto, si sveglia all'obitorio

LEXINGTON (MISSISSIPPI) – Un uomo dichiarato morto si sveglia all’obitorio mentre era già nella body bag, la sacca per i cadaveri, e alcuni agenti delle pompe funebri stavano per imbalsamarlo.

Una incredibile storia ci viene raccontata dalla BBC e riportata dal Mirror. Il 27 febbraio scorso un anziano uomo del Mississippi ha vissuto quella che potrebbe essere definita l’esperienza più brutta della sua vita. Gli operatori del Porter and Sons Funeral Home sono rimasti scioccati nel vedere Walter Williams, un uomo di 78 anni, scalciare all’interno del sacco dell’obitorio.

Secondo quanto si legge sul Mirror, Walter Williams era stato messo in un sacco e gli addetti delle pompe funebri dovevano iniziare a prepararlo quando l’uomo ha cominciato a scalciare. L’uomo era stato dichiarato morto nella sua casa di Lexington dal coroner, la sera precedente. Ora si pensa che il pacemaker di Williams abbia smesso temporaneamente di funzionare, ma poi si sia riattivato, quando l’uomo era già stato dichiarato morto.

Il coroner di Holmes County, Dexter Howard, ha spiegato alla Bbc online di essere stato chiamato a casa di Williams da un’infermiera, che gli aveva annunciato la morte del paziente. Howard ha spiegato di aver eseguito la «procedura normale» di controllo per i segni vitali di Williams, senza trovarne traccia. Il corpo è quindi stato portato alla Porter and Sons Funeral Home, dove gli operatori si stavano preparando per l’imbalsamazione quando si sono resi conto che il cadavere si stava agitando.

Howard ha spiegato: “Hanno notato che c’era qualcuno che scalciava e si muoveva”. Così è stato riaperto il sacco e l’uomo «ha cominciato a respirare. È stato un miracolo».

Williams è stato portato in ospedale per dei controlli, e il medico legale che ne aveva precedentemente dichiarato la morte è tornato a visitarlo. «È ancora fra noi», ha detto.

L’inatteso evento ha lasciato i familiari dell’uomo felici e «in stato di shock».

Howard sostiene di non aver mai visto nulla di simile in più di due decenni da medico legale. «È un caso insolito», ha detto il coroner.

Potrebbero interessarti anche...