Categorie
attualità

Ostia: bimbo muore di infarto. Dimesso da ospedale per “colite”

OSTIA (ROMA) – Un bambino di 7 anni è morto di infarto dopo che era stato dimesso dall’ospedale con una diagnosi di colica addominale. È accaduto a Ostia, all’ospedale Grassi dove il bimbo Giordano Coppa era stato portato dai genitori dopo aver accusato forti dolori alla pancia. I medici lo avevano però rimandato a casa con una diagnosi di colica addominale.

Il giorno dopo i genitori hanno riportato il bimbo al pronto soccorso in condizioni gravissime. Trasferito all’ospedale Bambin Gesù, il bimbo ci è arrivato ormai incosciente. È morto poco dopo per arresto cardiaco.

La madre del bambino ha presentato denuncia contro l’ospedale Grassi: si vuole accertare se ci siano state negligenze da parte dei medici che la sera di sabato avevano visitato il bambino e lo avevano dimesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.