Richard Norris, l’uomo con il volto trapiantato posa per GQ

Richard Norris, l'uomo con il volto trapiantato posa per GQ

USA – Richard Norris, l’uomo con il volto trapiantato, posa per GQ. Nel 1997 ha avuto un terribile incidente che ha sconvolto il suo viso. La sua faccia fu dilaniata da un colpo di pistola partito accidentalmente. Nel 2012 ha subito un trapianto di faccia che è durato 36 ore. Ora, a due anni di stanza, la rivista GQ racconta la sua esperienza, mostrando al mondo la sua nuova immagine. Il 39enne ha trascorso questo periodo buio in clandestinità. Un incubo durato 10 anni, che ora potrebbe essersi concluso a vantaggio di una seconda vita, conquistando un suo spazio sulla famosa rivista maschile.

Il trapianto, eseguito presso l’Università del Maryland, ha coinvolto 150 tra medici e infermieri. Nell’operazione gli sono state sostituite mascelle, denti, lingua, muscoli e nervi del viso, secondo quanto riportato dal DailyMail. L’uomo è orgoglioso di essere un “topo da laboratorio” e vuole che si studi il suo caso di aiutare gli altri che si trovano nella sua stessa situazione.

“Quando mi guardo allo specchio, vedo Richard Norris“, spiega l’uomo, “nessuno presta attenzione a me adesso, solo chi mi conosce personalmente sa che ho un trapianto di faccia.”

Potrebbero interessarti anche...