Categorie
attualità

Paternò, dramma: ragazza di 14 anni muore incinta in ambulanza

PATERNO’ (CATANIA) – Una ragazza di 14 anni è morta al settimo mese di gravidanza mentre era sull’ambulanza che la stava trasportando all’ospedale Santissimo Salvatore di Paternò. I medici non sono riusciti a salvare il piccolo. Le cause del decesso non sono ancora chiare ma dai primi accertamenti sembra sia morta a causa di un infarto.

La tragedia è accaduta a Paternò, un paese in provincia di Catania. La giovane ragazza era originaria di Belplasso e avrebbe compiuto a marzo 15 anni. Abitava assieme ai futuri suoceri a Paternò, con il fidanzato di 18 anni.

Secondo le prime informazioni sembra che la ragazza si sarebbe sentita male improvvisamente accusando forti dolori al torace e al braccio sinistro. Soccorsa, è stata subito trasportata nell’ospedale Santissimo Salvatore di Paternò, dove però è arrivata già morta.

La giovane era al settimo mese di gravidanza e i medici hanno tentato disperatamente di salvare almeno il bimbo ma anche il cuore del feto aveva già cessato di battere.

I carabinieri al momento escludono responsabilità dei sanitari e ritengono che la morte sia da collegare a un malessere naturale, legato forse a una patologia congenita della ragazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.