Paola Ferrari e la battaglia con Twitter: vincerà?